Romanticamente
tutto il mio mondo rosa...
Home
Foto
Contattami
Libro degli ospiti
A
B
C
D
E
G
H
J
K
L
N
P
R
S
T
Gail Ranstrom
Gayle Wilson
Gail Ranstrom

Nata e cresciuta nel selvaggio ovest del Montana, Gail ha sempre amato un buon racconto di pericolo, avventura, azione e romance ambientato vari anni fa e in paesi distanti. Quando il più giovane dei suoi tre figli ha iniziato la scuola, ha avuto finalmente un momento per se stessa. Ha preso carta e penna e ha scritto il suo primo racconto, che grazie al cielo si trova ancora sotto il suo letto. I suoi sforzi successivi ebbero più successo e da allora scrive come autrice premiata per i suoi otto libri e due racconti.

Dopo essere sopravvissuta a terremoti, incendi nel sud della California e aver schivato uragani e alligatori in Florida, Gail è tornata in Montana dove i lunghi inverni le danno più tempo per raccontare molte più storie.


-       Il conte cerca moglie

Londra, 1816

Dedicare tutta se stessa alla battaglia per i diritti delle donne è per la bellissima, colta e ricca Lady Annica Sayles una ragione di vita che l’ha spinta a fondare con alcune amiche La Compagnia del Mercoledì, un’associazione che si propone di ottenere giustizia per le vittime di maltrattamenti e abusi. Per scelta, il matrimonio non rientrerebbe nei suoi piani, almeno finché non incontra l’affascinante Tristan Sinclair. Lui è alla ricerca di una moglie brillante e soprattutto indipendente, una donna insomma che non lo assilli per ogni quisquilia, e Annica sembra proprio la persona ideale. Ma prima che lei accetti di diventare Lady Auberville…

-       Il demone dell’Alsazia

Inghilterra, 1818

Aristocratica dal comportamento irreprensibile di giorno, Lady Sarah Hunter di notte si trasforma: percorre le strade di Londra, anche le più malfamate, in cerca di informazioni che consentano alla Compagnia del Mercoledì di ottenere giustizia per le donne che, come lei, sono state vittime di prepotenze e abusi. È proprio nel corso di una di queste indagini notturne che si imbatte in un seducente malfattore, Ethan Travis, noto in tutta la capitale come il Demone dell’Alsazia. Per lui l’affascinante giovane donna che si è presentata come Sadie Hunt è semza ombra di dubbio un’anima perduta che ha bisogno di essere salvata, e Sarah, da parte sua, non ha intenzione di rivelargli la verità malgrado la folle attrazione che prova nei suoi confronti. Crede infatti che nemmeno un uomo con un passato oscuro come quello di Ethan potrebbe desiderare una donna senza futuro come lei!

-       Madame Zoe

Deciso a vendicarsi di Madame Zoe, la cartomante che gli ha rovinato la vita, Rob McHugh, conte di Glenross, scopre che l’indovina in questione è stata uccisa in circostanze misteriose, e che il suo posto è stato preso dalla nipote, Miss Afton Lovejoy. La giovane donna, dalla quale Rob si sente subito irresistibilmente attratto, si propone di smascherare l’assassino responsabile dell’omicidio della zia e di altri delitti analoghi. Poiché tutti gli indizi raccolti dall’intrepida investigatrice sembrano portare proprio a lui, per dimostrare la propria innocenza, l’affascinante conte di vede costretto ad aiutarla nelle indagini. Senza rendersi conto che così facendo mette a repentaglio il proprio cuore.

-       La donna dai due volti

Londra, 1820

Scampato per miracolo al massacro della tribù indiana presso cui ha trascorso gli ultimi quattro anni, Adam Hawthorne torna a Londra deciso a smascherare il mandante della strage e a vendicarsi. Trova alloggio presso la vedova di uno zio recentemente scomparso, Grace Forbush, che lo conquista immediatamente con la sua bellezza eterea e con l’aria di mistero che la circonda. Deciso a scoprire la verità sulla donna che gli ha rubato l’anima e sulla mano sciagurata che ha ordinato la strage al villaggio indiano. Adam si ritrova ben presto coinvolto in una guerra mortale, senza esclusione di colpi. Una guerra che metterà in pericolo la sua vita e quello di Grace, ma che lo condurrà anche verso l’amore.

-       L’arte di sedurre

Londra, 1820

Accusata di aver assassinato una celebre cortigiana che le assomigliava come una goccia d’acqua, Dianthe Lovejoy è costretta a chiedere protezione al suo nemico giurato, Lord Geoffrey Morgan, che accetta di nasconderla in casa propria solo per saldare un debito che ha contratto al gioco con un cugino di lei. Quando il gentiluomo scopre che l’intraprendente fanciulla intende travestirsi da cortigiana e  frequentare le bische più malfamate per smascherare il vero assassino, decide di fingersi suo amante per proteggerla, e con l’intenzione di spaventarla e indurla a rinunciare al suo folle piano assume un’insegnante che la istruisca nell’arte della seduzione. Il progetto, tuttavia, gli si ritorce contro quando la sempre più affascinante Dianthe decide di sperimentare l’efficacia delle sue nuove conoscenze proprio su di lui.

-       Segreti

Inghilterra-Indie Occidentali, 1820

Quando Reginald Hunter, sesto conte di Lockwood e agente segreto al servizio di Sua Maestà, arriva nell’isola caraibica di St Claire e incontra Daphne Hobbs, intuisce subito che l’affascinante signora nasconde un segreto. Ciononostante, inebriato dalla sua ineguagliabile grazia nonché dall’atmosfera paradisiaca del luogo, si abbandona all’attrazione che fatalmente li spinge l’una nelle braccia dell’altro. Il loro idillio è tuttavia di breve durata, perché all’improvviso Daphne, senza alcuna spiegazione, ritorna in Inghilterra. Non potendo darsi pace, Hunter la segue, e scopre che lei in realtà si chiama Elise e che per giunta è la moglie di Lord Bennett. Ma perché gli ha mentito? E soprattutto, come può la sua Daphne apparire più pura di un’orchidea bianca e comportarsi come un’adultera senza scrupoli?

-       Il libertino innamorato

Londra, 1821

Chi ha ucciso la dolce e gentile Cora? Isabella O’Rourke ha giurato di ritrovare l’assassino dell’amata sorella, un misterioso individuo che prima di morire Cora ha descritto come un uomo alto, bruno, la cui bocca aveva un sapore amaro. E così, sotto il falso nome di Lady Lace, Isabella decide di baciare tutti gli uomini alti e bruni in cui si imbatte partecipando agli eventi mondani che Londra offre in quel periodo. Ma l’incontro con Lord Andrew Hunter, un affascinante libertino in cerca di nuove emozioni scombussola i suoi piani. Lui infatti la segue come un’ombra, impedendole di portare avanti la sua indagine. E Isabella non può fare a meno di chiedersi se Andrew sia un demonio o un angelo custode, e se sia davvero innamorato di lei come sostiene. A meno che, naturalmente, non sia proprio lui l’assassino di Cora!