Romanticamente
tutto il mio mondo rosa...
Home
Foto
Contattami
Libro degli ospiti
A
B
C
D
E
G
H
J
K
L
N
P
R
S
T
Gail Ranstrom
Gayle Wilson
Gayle Wilson

-         Emily e il duca

Londra, 1813.

Nonostante i molti ammiratori e un brevissimo matrimonio, lady Emily Harland non ha mai conosciuto l’amore e tanto meno la passione. I suoi sensi e il suo cuore si risvegliano tuttavia di colpo la sera in cui conosce Dominic Maitland, duca di Avon, il quale però fa di tutto per umiliarla e darle un’immagine negativa di sé. In realtà lui, agente segreto al servizio della corona, è tutt’altro che indifferente al fascino dell’incantevole vedova, solo che non vuole darlo a vedere perché, convinto che una tara ereditaria perseguiti la sua famiglia, ha deciso che non si sarebbe mai sposato. Ma non ha fatto i conti con la tenacia e l’intraprendenza di Emily, che senza curarsi delle molte sofferenze che l’aspettano, non esita a ricorrere a ogni mezzo per legarlo a sé.

-         La divina Juliette

Francia, 1815, XIX secolo.

Mentre Napoleone sta organizzando la sua fuga dall’Elba i nobili inglesi trascorrono le loro serate parigine nella casa da gioco gestita dal visconte di Ashford che, sotto le spoglie di un giocatore d’azzardo, esercita il pericoloso mestiere di spia, aiutato dalla divina Juliette, sua figlia, mazziere ai tavoli. Ma quando la polizia francese irrompe nella casa da gioco, il padre le ordina di fuggire togliendosi poi la vita. Sola e senza appoggi, Julie conosce il colonnello Burke, venuto in Francia per salvare il capo dell’organizzazione spionistica inglese. Fra i due è subito amore, ma non solo.

-         L’uomo dai due volti

Quali sono i veri rapporti coniugali fra lady Madelyn Fairchild e Jean Luc Gavereau? Perché una donna bellissima, seducente e aristocratica come lei ha sposato un biscazziere francese, con il corpo e l’anima coperti da orrende cicatrici? È quello che si chiede il bel mondo londinese, azzardando perfide ipotesi e congetture, alimentate ad arte dall’avido e crudele fratellastro di lei. Nessuno può immaginare che Madelyn abbia riconosciuto in lui il tenero amante dei suoi sogni di fanciulla, nessuno ha compreso che dietro quel volto deturpato si nasconde un uomo ferito e al contempo appassionato. Purtroppo però il veleno della calunnia finisce per contaminare anche Jean Luc.

-         Le ragioni del silenzio

Inghilterra, 1815-1822

Un controverso caso giudiziario anima le discussioni di tutti i cuccioli londinesi: Mary Winters, la giovane governante di Marcus Traywick, è accusata di tentato omicidio ai danni del suo padrone e, non essendoci testimoni, il verdetto della corte appare scontato malgrado la discutibile reputazione di cui gode il ricco e influente mercante. Il giorno del processo, però, Nick Stanton, duca di Vail si presenta in aula e dichiara pubblicamente che l’imputata è sua moglie e pertanto non perseguibile in quella sede. Tutto sembra risolto, ma Mary non può fare a meno di chiedersi come mai l’uomo che un tempo aveva amato con tutta se stessa e con il quale aveva condiviso un’unica notte di passione si sia fatto vivo solo in quel momento. Nonostante il risentimento che nutre nei confronti del marito che l’ha abbandonata, infatti, sa che soltanto lui può aiutarla a riavere suo figlio… il bambino che hanno concepito insieme sette anni prima e che si trova ancora sotto la tutela del perfido Traywick.

-         Il magnate

Inghilterra 1826

Lady Catherine Montfort, splendida ereditiera e reginetta del bel mondo londinese, è ormai in età da marito. Suo padre intende accasarla al più presto e i suoi numerosi pretendenti si danno un gran daffare per assicurarsi il suo cuore e l’ingente patrimonio del duca di Montfort. Ma Catherine, caparbia e ribelle, non vuole perdere la sua libertà. Così quando un affascinante magnate americano le offre un matrimonio di convenienza non sa dire di no. John Raven ha infatti bisogno di una moglie altolocata che lo introduca nell’alta società e per avere Catherine è disposto a tutto, anche a prometterle quella libertà che lei tanto desidera, costi quel che costi.

-         Questione d’onore

Inghilterra, 1808

Educato fin da bambino a mettere l’amore al primo posto, lord St John è stato inviato nella penisola iberica al seguito del generale Wellington proprio per una questione d’onore; un duello finito con la morte dell’avversario. Ed è per una questione d’onore che Judith McDowell ha sposato Michael Haviland, cui era stata promessa fin da bambina, e l’ha seguito in quella disastrosa campagna. Nonostante i maltrattamenti del marito e la sua codardia, fra il maggiore St John e la signora Haviland non può esserci nulla se non solidarietà nell’orrore della guerra. Alla morte di Michael, dopo essere rimasti i soli superstiti della campagna, il matrimonio sembra l’unica soluzione onorevole. Ma, per ironia della sorte, invidia e vendetta faranno di Haviland un eroe e di St John un reietto…

-         Il figlio di Lady Sarah

Irlanda-Inghilterra, 1809-1813

Lady Sarahha promesso alla sorella morente che avrebbe cresciuto il suo figlio illegittimo senza rivelare mai le circostanze in cui il piccolo è nato. E poiché tutti sono convinti che il bambino sia suo, per non infangare il nome di Justin, l’uomo che ama e che sta combattendo in Spagna contro Napoleone, Sarah ha deciso di rompere il fidanzamento con lui. Quattro anni dopo il giovane torna in patria, e scopre che il patrimonio della sua famiglia è gravato dai debiti. A questo punto Lady Sarah, che non ha mai smesso di amarlo, gli propone una soluzione. Ma Justin accetterà?

-         Peccato senza colpa

Londra, 1813

Chi è Elizabeth Carstairs? La vittima innocente di un crudele ricatto, o la complice di un losco giocatore d’azzardo nonché informatore dei francesi? Valentine Sinclair, il chiacchierato e apparentemente fatuo Conte di Dare, è deciso a scoprirlo e, nonostante gli avvertimenti di tutti coloro che ritengono Elizabeth una donna dissoluta e senza scrupoli, decide di prenderla sotto la propria protezione, e di riabilitare il suo nome per renderlo degno di una contessa.

-         La grande occasione

Londra, 1813

L’affascinante Ian Sinclair apprende costernato di essere diventato tutore della figlia di George Darlington, l’uomo per colpa del quale ha riportato ferite gravissime che gli condizionano la vita. Credendola una povera, piccola orfanella, decide di accoglierla in casa propria, ma scopre che in realtà Anne è un’incantevole ventenne, tutt’altro che indifesa. Pur innamorandosi all’istante della fanciulla, Ian si sforza di nascondere i propri sentimenti per via di un terribile segreto che si rifiuta di rivelare a chicchessia. Riuscirà la bella Anne a fargli capire che non è affatto detto che le sue paure si concretizzino?

-         Il demone della vendetta

Madrid-Londra, 1813-1814

Dona Maria del Pilar si è ormai rassegnata a subire la crudeltà di Delgado, l’uomo che le ha tolto il padre, la dignità e tutto ciò che possedeva. Finché un giorno non ricompare nella sua vita Sebastian Sinclair. Lui, rampollo di un’aristocratica famiglia inglese nonché alto ufficiale dell’esercito di Sua Maestà, che ha sempre cercato di emulare l’esempio glorioso dei fratelli maggiori Dare e Ian, non sa più che cosa desiderare: l’onore, la vendetta o l’amore? Ma proprio quando il nostro eroe decide di rapire Pilar e di convolare a nozze con lei, ecco ricomparire l’ombra demoniaca del perfido Delgado. Questa volta, però, sarà Pilar ad agire…

-         La rosa disegnata

Callie non può evitare di indagare sull’omicidio, avvenuto dieci anni prima, della piccola Katherine Delacroix. Le somiglianze con un altro delitto, ancora più antico, sono troppe. È soprattutto la rosa disegnata dall’assassino sul corpo delle due vittime a turbarla. Arrivata in Alabama, le sue ricerche non fanno che aumentare i suoi sospetti. Ben, ex capo della polizia a quel tempo, non vuole rivangare il passato, ma Callie lo intriga davvero e poi potrebbe avere ragione…