Romanticamente
tutto il mio mondo rosa...
Home
Foto
Contattami
Libro degli ospiti
A
B
C
D
E
G
H
J
K
L
N
P
R
S
T
Jane Feather
Jenna Kernan
Jennifer Ashley
Jo Beverley
JoAnn Ross
Joanne Rock
Johanna Lindsey
Judith McNaught
Julia Quinn
Juliet Landon
Johanna Lindsey

-        La sposa rapita

Una tenda in mezzo al deserto: prigione in un mare di sabbia e inconsueta dimora di un sogno. Nelle verdi, rassicuranti distese delle ricche tenute inglesi lei è l’orgogliosa erede di un’immensa fortuna. Ma qui, per gli uomini delle dune, è la donna del loro signore… la sposa rapita.

 

-        Conflitto d’amore (I Romanzi Mondadori)

UNA FAMA INQUIETANTE. UNA PASSIONE TRAVOLGENTE

Scozia, 1541. James, capo del potente clan dei macKinnon, si innamora di Sheena, giovane e bellissima amazzone. Atterrita dalla fama di crudeltà che circonda il giovane. Sheena lo rifiuta, celandogli anche di essere la figlia di Dugald Ferusson, capo del clan delle Lowlands, eternamente in lotta con i MacKinnon. Venuta a conoscenza del segreto della ragazza e deciso comunque a non rinunciare a lei, James costringe Sheena a sposarlo. Riuscirà a convincerla del suo amore e a trovare insieme con lei la felicità?

 

-        Tenera è la tempesta (I Romanzi Mondadori)

IL MATRIMONIO COMBINATO LI FA SCOPRIRE ANIME GEMELLE

Determinato a sottrarsi al gioco di matrimoni combinati dell’alta società newyorkese, l’ereditiera Sharisse Hammond parte per il selvaggio West come sposa per corrispondenza di Lucas Holt, allevatore dell’Arizona. Sharisse, che però non intende mantenere l’accordo, scopre che anche Lucas nasconde qualcosa: ha bisogno di una moglie qualsiasi per vendicare la morte del padre. Ma i piani di servirsi uno dell’altra si complicano quando la passione, imprevista e infuocata, li travolge.

 

-        Non sfidare il cuore

Anche se è fragile come uno scricciolo, ha l’anima di un leone e non si lascia intimorire dalla possanza di Ranulf, il cavaliere biondo come l’oro che l’ha in suo potere. Piuttosto che lasciarsi  consegnare all’ambizioso e vile lord Rothwell, Reina propone a Ranulf di diventare sua moglie: in cambio della sua protezione, farà di lui un gran signore. Il talamo nuziale, ovviamente, non fa parte dell’accordo, ma l’orgoglioso cavaliere d’oro, abituato a vedere le donne si suoi piedi, non intende affatto accettare un mero matrimonio di convenienza… Tutto il fascino di un’epoca magica al servizio di una penna intinta in un inchiostro che si chiama sentimento. Con questo suo diciottesimo romanzo Johanna Lindsey ha realizzato un appassionante intreccio di amore e di azione sullo sfondo movimentatissimo del Medio Evo europeo.

 

-        Amore selvaggio

Jocelyn, giovane e seducente aristocratica inglese, rimane vedova dopo un breve matrimonio. Perseguitata dai parenti del marito, che farebbero di tutto pur di strapparle la cospicua eredità, la donna decide di lasciare in gran fretta il loro paese. Viaggiando per il mondo, finisce per approdare nel selvaggio West, dove s’imbatte in Colt Thunder. Ribelle, solitario e dannatamente bello, l’uomo che per metà è cheyenne non la tratta certo con reverenza, ma la passione cova sotto la cenere, pronta a divampare con furia…

 

-        Oceano di passione

Georgina Anderson ha parecchie virtù: è molto bella, intelligente, simpatica, ricchissima. La sua qualità più spiccata, però, è senz’altro la determinazione. Ne ha talmente tanta da sconfinare nella testardaggine e la testardaggine, si sa, può condurre a situazioni decisamente poco piacevoli. E difatti la nostra eroina si ritrova, ahilei, senza più denaro, a vagare tra sordi postriboli e le squallide spelonche della Londra d’inizio Ottocento, alla ricerca del fidanzato che la guerra le ha portato via sei anni prima.

Naturalmente il padre e i cinque fratelli erano assolutamente contrari a tale ricerca, così Georgina ha deciso di fuggire dalla lussuosa dimora statunitense e, accompagnata solo da un vecchio amico, ha preso il largo per il Vecchio Continente. Tanta intraprendenza non può essere premiata e la ragazza trova il suo indimenticabile amore, purtroppo trova anche la di lui moglie e i due figli. Sconsolata e delusa, non le resta che far ritorno in patria. Sembrerebbe di essere giunti alla malinconica fine della vicenda, ma in realtà la storia inizia adesso. Priva dei soldi per pagarsi il biglietto, Georgina decide di travestirsi da ragazzo e di imbarcarsi come mozzo sulla prima nave in rotta per l’America.

Finirà sulla Maiden Anne, l’imbarcazione di James Malory, pecora nera di un’influente famiglie, impenitente libertino spesso dedito alla pirateria. Ironia della sorte, il ruolo della fanciulla sarà quello di ragazzo di cabina del capitano, ruolo che la costringerà a una forzata quanto imbarazzante intimità con l’arrogante e attraente giovanotto. Nel continuo confronto giocato sull’ambiguità della propria identità. Georgina si impegnerà in una prova di forza con lo smaliziato James, che è tra l’altro ben noto ai fratelli della ragazza per i numerosi attacchi da lui sferrati alle navi della flotta Anderson. Non sono certo queste le credenziali più idonee per un’eventuale presentazione alla famiglia di lei, ma, come dicevamo sopra, determinazione e intraprendenza non fanno certo difetto a Georgina che riuscirà, a dispetto di ogni difficoltà, a chiudere la partita con lui e con gli uomini della sua famiglia esattamente nel modo in cui aveva deciso.

 

-        L’amante del guerriero

Nell’anno 2139, la fiera e temeraria amazzone Tedra decide di liberare Kystran, il suo pianeta, dal giogo del malvagio Grad. Esperta nel combattimento, ma non nelle schermaglie d’amore, la bellissima vergine armata vola, in compagnia dell’inseparabile computer, in un mondo dove i guerrieri regnano incontrastati e dove l’attende l’incontro con l’unico uomo che riuscirà ad accendere in lei il fuoco inestinguibile della passione. Challon, il magnifico, sensuale barbaro dalla pelle bronzea e dal fascino irresistibile…

 

-        C’era una principessa

C’era una volta una principessa. Una bellissima principessa. A differenza delle altre principesse, però, non viveva in un grande castello circondata da premurosi servitori, bensì in una squallida taverna dove era costretta da un manesco e irascibile padrone a servire equivoci clienti. Anzi, la principessa non sapeva neppure di essere tale, ma credeva di essere una povera orfana caritatevolmente adottata dal violento taverniere e dalla sua ormai defunta moglie. E poiché la vita di taverna nel secolo scorso non era facile, soprattutto per le donne giovani e belle, la nostra eroina di sangue blu era assai più abile a maneggiare coltelli per placare risse tra ubriachi che non a impegnare le posate in pranzi di gala. C’era una volta un principe. Un bellissimo principe. A differenza degli altri principi, però, non ne voleva sapere della vita di corte, ma preferiva girovagare per il mondo con gli amici e la sua ultima, capricciosa amante. Anzi, quando il re suo padre, ormai gravemente malato, decise di abdicare in suo favore, il principe, pur accettando per amor filiale, considerò la notizia una vera e propria condanna. E poiché tra i desideri del padre morente v’era pure quello che egli mantenesse fede alle promesse di matrimonio stipulata anni prima con una principessa a lui sconosciuta e ora lontana, il nostro nobile eroe partì alla ricerca della futura sposa ben determinato a non nascondere neanche un aspetto del suo impossibile caratteraccio. C’era una volta e c’è ancora, raccontata nelle pagine di questo libro una storia d’amore. Una bellissima storia d’amore avventurosa e romantica, divertente ed appassionata che si ricollega alla tradizione dei grandi autori rosa di una volta, capaci di far sognare e sospirare sulle incantate pagine di un romanzo.

 

-        Le catene del desiderio

Nel corso del XII secolo il tormentato regno d’Inghilterra vive una delle pagine meno edificanti della sua storia: sull’ambito trono anglosassone si è insediato il debole re Stefano e nell’intero paese ordine e giustizia hanno ceduto il passo alla sommaria legge del più forte. A pagare il prezzo più alto di questo stato di cose, ovviamente, gli indifesi, e così la bellissima Rowena, orfana di padre, si trova costretta da un meschino ricatto dell’iniquo fratellastro Gilbert a dover cedere la sua verginità a un vecchio lascivo.

Contro la crudele prepotenza degli uomini interviene però il destino e il malefico vecchiaccio stramazza prima che si compia il viscido congiungimento. Un legittimo erede del defunto è tuttavia indispensabile agli ambiziosi piani di Gilbert, che prevede alla bisogna costringendo la sorellastra a violentare per tre notti di fila, uno sconosciuto fatto rapire in una taverna e costretto in catene in una camera segreta del grande castello. La fuga dell’uomo mette finalmente fine alla squallida vicenda…

Ciò che però Rowena e Gilbert, ahiloro, ancora ignorano è l’identità dell’aitante ostaggio: Warrick de Chaville, signore di Fulkhurst, nobile e valoroso condottiero, celeberrimo per l’encomiabile coraggio, lo smisurato orgoglio e il grande spirito vendicativo. Prende in questo modo il via una storia avventurosa e romantica, densa di spirito cavalleresco e di subdoli intrighi, di ignobili perfidie e di eroici gesti, una storia che appassiona e invita a sognare di un’era lontana e affascinante, popolate da bellissime donne, e intraprendenti cavalieri.

 

-        L’uomo del mio desiderio (GRS Special, Gennaio 2007)

Inghilterra, 1878

Per migliorare la sua condizione sociale, Megan, l’affascinante e orgogliosa figlia del giudice Penworthy, punta al matrimonio con un giovane, ricchissimo duca, del quale però non conosce nemmeno il viso. Ma inaspettatamente un misterioso quanto aitante stalliere compare dai Penworthy , scombinando giochi che sembravano ormai fatti…

Una movimentata e piccante storia d’amore, ambientata nell’austera Inghilterra di fine Ottocento, un romanzo incantevole, che catturerà il cuore delle lettrici.

 

-        Mi appartieni

Non è certo cosa facile riuscire a domare la bellissima e impetuosa baronessa Alexandra.

Ne sa qualcosa quel povero uomo di suo padre, che pur di vedere finalmente sistemata quella figlia ribelle e anticonformista si inventa un falso contratto di matrimonio stipulato in passato con un amico ormai defunto.

Inutile dire che per la ragazza si tratta di una vera e propria condanna a morte, ma, si sa, un patto è sacro…

Così l’indifferente Alexandra si appresta a fidanzarsi con il suo promesso, ben determinata a manifestare una condotta tanto sconveniente e inurbana da indurre il poveretto a rompere l’accordo.

Ciò che l’intraprendente giovane però non sospetta è che il suo splendido e insopportabile fidanzato, il conte Vasili, ha deciso a sua volta di sfuggire al matrimonio adottando una strategia pressoché analoga ed intenzionata a fare del suo meglio per apparire un perfetto mascalzone…

 

-        La spada di Thorn

-        Amore per sempre (Sperling & Kupfer)

Inghilterra, fine Ottocento: il conte di Amborough, rimasto vedovo, decide di trovare marito alla seducente figlia Kimberly e la costringe perciò a trascorrere un periodo nella residenza di nobili amici, disposti ad assecondare il progetto. Ed è proprio lì che la giovane conosce Lachlan MacGregor, irruente e squattrinato rampollo di un antico clan scozzese. Tra i due è subito amore-odio: lei lo considera un arrogante cacciatore di dote; lui un’insopportabile snob. Ma, si sa, prima o poi gli opposti si attraggono…

 

-        Dimmi che mi amic (Sperling & Kupfer)

Sullo sfondo della Londra ottocentesca un’avvincente saga famigliare con al centro un’insolita, quanto travolgente storia d’amore: l’innocente e bellissima Kelsey, per aiutare la famiglia ormai sul lastrico, accetta di essere “iniziata” ai giochi proibiti della Casa dell’Eros, frequentata da numerosi aristocratici, fra i quali i componenti dell’illustre casato dei Malory. E durante una singolare “asta”, l’inquieto e affascinante Derek Malory si aggiudica Kelsey, contesa anche sal suo acerrimo rivale David Ashford…

 

-        Prigionieri del desiderio

La caparbia Casey Straton ha ereditato gli stupendi occhi della madre e il temperamento ostinato del padre.

Così, quando le viene negata l’opportunità di gestire da sola il ranch lasciatole dal nonno (nonostante sappia sparare e cavalcare meglio di un uomo) la giovane ribelle lascia la famiglia determinata a dimostrare di saper fare più che qualche lavoretto “da donna”.

E diventa il cacciatore di taglie più famoso della zona.

È lo spirito di vendetta, invece, ad aver portato all’Ovest il ricco uomo d’affari Damian Rutledge III che, sebbene possegga un fisico atletico e un innegabile coraggio, si trova spesso in difficoltà in quel mondo così diverso dal suo e finirebbe in guai seri senza il provvidenziale intervento di un piccolo e determinato cacciatore di taglie chimato “Kid”. Ma qualcosa di strano in quell’insolito pistolero che Damian ingaggia per cercare l’assassino del padre, qualcosa che suscita perplessità e una simpatia che si trasforma in pura attrazione quando l’uomo scopre la vera identità celata dai panni spavaldi del suo soccorritore… Qualcosa che fa capire a Damian che la pericolosa avventura in cui si è infilato potrebbe concludersi con un esito tanto dolce quanto imprevedibile…

 

-        Il primo bacio (Sperling & Kupfer)

Milisant, nobile ereditiera, combatte da sempre contro i vincoli della sua classe sociale e del suo essere donna. Ma ora è stretta tra due fuochi, le nozze obbligate con il tenebroso Wulfric e gli agguati di un assassino. Chi l’amerà tanto da lottare al suo fianco? Nell’Inghilterra del Duecento, in cui i matrimoni aristocratici vengono decisi in base a ricchezze e prestigio, Milisant e Wulfric sono promessi sposi fin da quando erano bambini. Ma Mili, che ha un lupo e un falco come animali domestici, è assolutamente contraria a diventare la docile mogliettina di qualcuno. Soprattutto se quel qualcuno è un guerriero come Wulfric de Thorpe, che non nasconde di trovare ben poco attraente quella diciottenne dal piglio mascolino. E questi non sono che i primi ostacoli all’unione. Al debole e infido re Giovanni Senza Terra, infatti, la fusione di due fra i maggiori patrimoni del regno pare proprio inaccettabile. È dunque lui il mandante dei sicari che inseguono la ragazza per boschi e castelli? Ma se lo scopo è quello di impedire le nozze, perché solo Milisant diventa bersaglio degli agguati? Di chi potrà fidarsi, costretta com’è ad abbandonare l’amata dimora paterna di Dunburh per l’imponente fortezza di Shefford, residenza dei de Thorpe? A complicare la sua esistenza si aggiunge poi un sentimento che scaturisce, inaspettato, da un primo, sorprendente bacio… Avventurosa, sensuale eppure delicatamente romantica, una storia che ricrea a tinte forti le turbolenze del Medioevo inglese con l’inconfondibile stile della Lindsey.

 

-        Per amore di Melissa (I Romanzi Mondadori)

Lincoln Ross ha alle spalle un’infanzia difficile: a soli dieci anni, subito dopo la morte del padre, è stato abbandonato dalla madre e mandato a vivere dagli zii. Una ferita che brucia e che lo tiene lontano dal suo paese natale, La Scozia. Ma gli basterà rimettervi piede, ormai uomo fatto, per restare folgorato dalla bellezza di Melissa. Da quella terra però non si leva solo il vento dell’amore: gli spettri del doloroso passato di Lincoln risorgono a impedire la felicità dei due amanti. Combatterli non sarà facile e lui dovrà dimostrare di essere davvero degno di Melissa.

 

-        Un matrimonio scandaloso (I Romanzi Mondadori – Ottobre 2006)

IL PASSATO LO TORMENTA, MA IL FUTURO E’ CON LEI

Dopo il duello in cui uccide il suo migliore amico, Sebastian Townshend fugge in Francia e diventa Raven, implacabile soldato di ventura. Margaret Landor si reca oltre Manica per affidargli un pericoloso incarico, ritrovando inaspettatamente in lui un amico d’infanzia troppo a lungo perduto. Fra loro la passione divampa. Ma l’impresa getta una luce inquietante sugli eventi che Sebastian si è lasciato alle spalle: riuscirà a dimenticare il passato e a vivere un futuro d’amore insieme a Margaret?