Romanticamente
tutto il mio mondo rosa...
Home
Foto
Contattami
Libro degli ospiti
A
B
C
D
E
G
H
J
K
L
N
P
R
S
T
Jane Feather
Jenna Kernan
Jennifer Ashley
Jo Beverley
JoAnn Ross
Joanne Rock
Johanna Lindsey
Judith McNaught
Julia Quinn
Juliet Landon
Juliet Landon

Come autrice di libri di disegno a ricamo, il passaggio nel 1994 dal fatto alla finzione è stato forse meno scoraggiante di quanto potrebbe essere per una principiante. Ma in ogni modo, le esigenze sono simili: forte immaginazione e senso del disegno; occhio per il dettaglio, amore per il colore, scenario e ricerca; e disponibilità a condividere pensieri profondi e sentimenti con le lettrici. Anche la dedizione è di grande aiuto per Juliet, vivendo in campagna, come la tentazione di passare il tempo a fare picnic e gite invece di scrivere qualcosa di molto forte. Nella vita di tutti i giorni, Juliet è una ricamatrice professionista e la professoressa Jan Messent, le cui due discipline vanno perfettamente di pari passo. Quando non fa l’una fa l’altra, spesso entrambe nello stesso giorno. Non c’è cosa come tempo in più, come sviluppare storie nella mente mentre i punti prendono forma sul tessuto, e la vittoria dell’uno dipende dall’urgenza e dall’inclinazione. Ma la ricerca ha bisogno che entrambi i soggetti si uniscano, mentre quasi tutti i racconti di Juliet sono ambientati nel periodo medievale, di solito intorno al 1350, e il ricamo di Jan è basato su tessuti anglosassoni. Come potrai immaginare, la sua libreria è ampia. Ma come è iniziata? Come ogni storia locale passata, Juliet ha scoperto tutti i tipi di eventi che non aveva appreso a scuola, ma che avrebbero reso le lezioni di storia molto più interessanti di quanto fossero. I personaggi e le situazioni sono tutti qui: vite complicate (e molto più pericolose) delle nostre e colorite, i loro odi e amori altrettanto grandi. E poiché la maggior parte delle regole e dei codici di comportamento sociali era diversa dai nostri, le possibilità di storie buone, avvincenti erano numerose. In quanto donna dello Yorkshire, Juliet ha usato la sua conoscenza del ricamo medievale e la città di York come base dei suoi primi romance storici; The Golden Lure (1994) e ha pensato che questo misto funzionava bene. Il suo secondo racconto A Knight in Waiting (1995) è stato nominato da Harlequin Mill & Boon per il Romantic Fiction Writer’s Award, che è stato un grande onore. Ora Juliet ha almeno un altro centinaio di idee in attesa di essere realizzate in futuro.


-         I turbamenti di Ginevra (Harmony History)

Inghilterra, 1350

Due anni dopo le devastazioni della peste, la vita è ancora difficile al di fuori delle mura del convento dove Ginevra Mallard ha vissuto dalla morte dei genitori. Tuttavia, è solo quando ritorna nel castello di famiglia che la giovane si scontra con la dura realtà, e le sue doti di ricamatrice, affinate negli anni di clausura, a poco servono per risollevare le sorti del patrimonio di famiglia. Ma l’affascinante Jais del la Roche propone un patto: la mano della ragazza in cambio della estinzione dei debiti dei Mallard. Come un animale in gabbia, Ginevra lotta per la propria libertà, ma Jais è simile a un falco, che quando avvista la sua preda…

-         Il ricatto (GRS)

Inghilterra, 1354

Rimasta vedova dopo un lungo matrimonio fatto di soprusi e violenze, lady Alina Markenfield scopre di apprezzare la libertà che la nuova condizione le consente e decide di non accettare la corte di nessuno dei gentiluomini che aspirano alla sua mano. Il ritorno di sir Gervaint de Peine, suo attraente vicino, la costringe tuttavia a rivedere le proprie intenzioni: alcuni dei contadini alle dipendenze del cavaliere, infatti, nel periodo immediatamente successivo all’ultima pestilenza si sono trasferiti nel feudo di Alina, dove hanno messo su famiglia, e Gervaint sostiene di poter denunciare l’attraente vedova per appropriazione indebita. A meno che lei non diventi la sua amante, fingendo per amor delle convenienze, un fidanzamento in realtà inesistente. Ma dalla finzione alla realtà il passo è breve.

-         Tra dame e cavalieri (GRS)

Inghilterra, 1350

Caduta da cavallo durante una passeggiata, lady Marietta viene soccorsa dall’affascinante lord Alain, castellano di Thorsgeld, che lungi dal farsi scoraggiare dall’atteggiamento scostante della fanciulla arriva al punto di chiederla in sposa. E quando Marietta, che non vuole rinunciare alla propria indipendenza, rifiuti la sua proposta non esita a comprometterla per costringerla a sposarlo. Diventata moglie di lord Alain, la giovane scopre ben presto che diversi aspetti della vita coniugale sono tutt’altro che spiacevoli, tanto che l’attrazione non tarda a trasformarsi in amore. Solo un neo offusca la sua felicità: il marito, infatti, dimostra un interesse particolare per la sorella Emeline che a detta di tutti assomiglia come una goccia d’acqua alla prima lady Thorgseld.

-         La bottega dell’orafo

-         Più forte dell’odio

-         La bisbetica domata

-         Profondo come il mare

-         Una giostra per lady Eloise (Harmony History)

Il carattere fiero e indomito di lady Eloise non l’ha purtroppo salvata dai subdoli intrighi di palazzo, così ora il suo destino è nelle mani dell’uomo che l’avrà in sposa vincendo una giostra indetta in suo onore. Tra gli sfidanti spiccano re Edoardo e l’affascinante Owain, la cui presenza suscita in lei emozioni contraddittorie, risentimento e attrazione, paura e desiderio. Per chi deciderà di partecipare alla fine la bella Eloise?

-         Una notte in paradiso (Harmony History)

Inghilterra, 1575

Alla corte di Elisabetta I intrighi e relazioni illecite sono all’ordine del giorno, e per una dama attraente come Adorna, figlia del Maestro delle feste di corte, saper tenere a distanza i corteggiatori troppo insistenti senza tuttavia urtare la loro suscettibilità è una questione di importanza vitale. Solo un uomo riesce a vincere la sua abituale riservatezza: l’arrogante sir Nicholas Rayne. Ma pur continuando a sognare i suoi baci appassionati e le sue carezze seducenti, Adorna, che ben conosce la sua fama di licenzioso libertino, è ben decisa a non diventare per lui l’ennesima facile conquista…

-         La vedova del castello di Kells (GRS)

Scozia, 1319

Nella Scozia di Robert Bruce, flagellata dalla carestia, dall’annoso conflitto con l’Inghilterra e dalle incessanti scorrerie di bande di predoni armati, lady Ebony vive in relativa sicurezza nel castello del suocero insieme al figlioletto Sam e alla cognata Meg, che come lei ha perso di recente il marito. Una mattina, però, la sua tranquilla esistenza viene bruscamente sconvolta da un gruppo di uomini armati che si impadronisce del maniero. Terrorizzata dall’idea che facciano del male al piccolo Sam, Ebony propone un patto al loro capo, sir Alex Somers, promettendogli i suoi favori in cambio dell’incolumità del figlio. Lui in realtà non ha mai avuto intenzione di far male al bambino, ma affascinato dalla conturbante bellezza della giovane vedova cede alla tentazione di accettare quella singolare proposta.

-         Vendetta e passione (GRS)

York, 1088

Lady Rhoese di York è bella, giovane, ricca, ma la vita non è stata generosa con lei e dopo il tradimento del fidanzato il suo cuore si è indurito. Decisa a non lasciarsi allettare mai più dalle lusinghe dell’amore Rhoese vorrebbe dedicarsi soltanto all’amministrazione del feudo e della cura del fratello Eric, e rifiuta sistematicamente i pretendenti che re Guglielmo II le propone. Quando però nella sua vita compare Judhael de Brianne, un affascinante e spavaldo cavaliere normanno disposto a pagare un altissimo prezzo per averla la dura crosta di ghiaccio che protegge il suo cuore inizia a sgretolarsi. E malgrado i dubbi, la diffidenza e i sospetti, tra Rhoese e Jude sboccia imprevisto un sentimento profondo e sincero, che avrà la meglio su tutto e su tutti.

-         L’amante del tribuno (GRS)

Britannia, 208 d.C.

L’influente tribuno Fabio Cornelio Peregrino è stato inviato dall’imperatore Settimio Severo a Coria, una cittadina presso il Vallo Adriano, con il delicato compito di domare la ribellione di alcune tribù di Britanni, insofferenti al dominio romano. Il cavaliere comandante si dedica con zelo alla missione, ma le scorrerie continuano indisturbate, tanto da fargli sospettare che un traditore passi informazioni ai nemici di Roma. Le sue congetture sembrano trovare conferma quando scopre che tutti gli alti ufficiali della sua armata frequentano una lussuosa casa di piacere gestita dalla fascinosa e raffinata Dania Rhiannon. Deciso a smascherare la spia, Fabio convoca la dama con un pretesto e le strappa un invito a cena con l’intenzione di carpirle informazioni utili. E finisce per scoprire sorprendenti verità… persino su se stesso!

-         Il passato di Amelie (Harmony History)

Inghilterra, 1805

Da qualche settimana a Richmon sta succedendo qualcosa di strano: ragazze madri finite nei guai con la legge che non scontano la pena, piccoli ladruncoli che evadono dalle case di correzione. Preoccupati da tale interferenza che minaccia di pregiudicare le loro opere di bene, i membri del Consiglio Parrocchiale della cittadina chiedono a un loro rappresentante, Lord Nicholas Elyot, di indagare. Il giovane gentiluomo sospetta subito dell’incantevole Lady Amelie, da poco trasferitasi a Richmond, ma per incastrarla deve agire con discrezione. Senza dubbio la strategia migliore è fingersi innamorato e starle vicino per cercare indizi contro di lei. Il suo piano, però, si trasforma ben presto un qualcosa di molto, molto diverso.

-         Duello d’amore

Londra, 1473

Fergus Melrose è pronto a onorare la volontà di suo padre e a prendere in moglie la fanciulla che gli è stata promessa quando entrambi erano bambini. L’impresa però si rivela più ardua del previsto: la corteggiatissima Nicola Coldyngham, infatti, non intende rinunciare alla casa in cui vive con i domestici e all’indipendenza che solo di recente ha conquistato. Ormai non è più la bambina che seguiva adorante le imprese dell’adolescente splendido e orgoglioso che non la degnava di uno sguardo, e anche se ha un motivo segreto per accettare di sposarlo, preferisce rendergli la vita difficile. Fergus, da parte sua, non è certo il tipo da resistere a una sfida, e pur di conquistare la fiera Nicola è disposto a tutto. Anche a rivelarle il suo lato più vulnerabile.

-         L’indomita Miss Chester

Inghilterra, 1812

Catherine Chester è bella e talentuosa, ma anche ribelle e ostinata e, contrariamente alle sue coetanee, non ha alcuna voglia di sposarsi. Desidera di più dalla vita, sogna un uomo che le faccia palpitare il cuore, vuole la Passione. Ed è proprio la passione che mette in tutto ciò che fa, a iniziare dal canto, che conquista all’istante Sir Chase Boston, giunto nella residenza dei Chester per riscuotere il debito che il fratello della giovane ha contratto con lui e che getterebbe la famiglia sul lastrico. Unica soluzione, che lo splendido usignolo di Paradise Road si unisca in matrimonio con un credito tanto esigente. Ma può una donna caparbia come Miss Chester accettare senza lottare di sottomettersi a un simile destino?